Chi siamo

Chi è Ruben van Megen

Ruben van Megen si è laureato nel 2012 alla Design Academy di Eindhoven con una tesi sullo spazio pubblico. La sua passione per il design e la sua instancabile ricerca dei materiali più adatti sono garanzia di creazioni sempre uniche.

Dopo la laurea, aprire uno studio di design è stata per Ruben la scelta più ovvia: la sua prima collezione (Uno) risale al 2015, seguita nel 2016 dalla linea Café 6116. Ed è proprio grazie al tavolo da pranzo Café 6116, vincitore del prestigioso marchio di qualità “Red Dot Award 2017”, che lo “Stile Ruben Van Megen” si impone e viene apprezzato anche all’estero. A rendere unica la collezione è la capacità di combinare il riutilizzo dei materiali, la nostalgia del passato e la modernità delle forme.

Le opere di Ruben van Megen vengono regolarmente presentate sulla scena internazionale, per esempio al Salone del Mobile di Milano o durante il London Design Festival. La collezione Café 6116 è disponibile in diverse gallerie di tutto il mondo e, fino al giugno 2018, è esposta al Red Dot Museum di Essen, in Germania.

Ruben van Megen realizza le proprie collezioni direttamente in laboratorio, lavorando con la massima dedizione e utilizzando materiali della migliore qualità. Per poter applicare tecniche sempre più specialistiche, l’artista si rivolge ad aziende locali, con l’obiettivo non solo di contribuire al riciclo dei materiali ma anche di creare nuove opportunità lavorative nella regione.

Oltre a progettare e realizzare collezioni di mobili, Ruben è impegnato nel restauro di una fattoria del 1880 in cui andrà a vivere con la sua famiglia e che ospiterà anche il suo nuovo showroom e laboratorio.

Occasionalmente, Ruben interviene come relatore a lezioni universitarie dedicate alle pratiche di design e alla professione di designer indipendente.